OMERO NON PIANGE MAI di e con ANDREA PENNACCHI ORE 21.00

29 aprile 2016

Omero non piange mai
di Andrea Pennacchi
musiche di Sergio Marchesini e Giorgio Gobbo
regia di Mirko Artuso
con Andrea Pennacchi
accompagnato alla chitarra da Giorgio Gobbo
Questo non è un tentativo di raccontare tutta l’Iliade, ma un episodio solo, che vale per tutti:la storia di Ettore e dei fatti che lo portarono davanti ad Achille, inclusa la storia di Patroclo e della lite che causò la famosa ira funesta, con un prologo, un epilogo, e un intermezzo erotico-sentimentale.
Il narratore utilizza i ricordi di scuola, il padre che gli regala una copia dell’Iliade e da qui parte per un’affabulazione dove si incontrano Bush e Agamennone, Omero e Kill Bill, San Siro (lo stadio) e l’Iraq, maestri di judo ed eroi della mitologia.
Incorniciato da due spade che simboleggiano le armate dei troiani e degli achei, il racconto fa della città di Troia uno “Stato canaglia” e della bella Elena il primo caso di “disinformazione bellica” della storia, regala infiniti spunti di riflessione sulla violenza e sulle economie della guerra e sulla vera natura dell’eroismo.

ingresso riservato ai soci € 8,00
tessera associativa 2016 € 5,00