Sin Ropas - apre Father Murphy ore 20,00

26 febbraio 2010

APRIAMO LA STAGIONE 2010 CON UN DOPPIO CONCERTO.

I SIN ROPAS sono Tim Hurley (già nei seminali Red Red Meat) e Danni Iosello (del giro Califone e Perishable Recs).
Il nuovo disco (che esce per MAdcap Collective in Europa, distribuito Southern, e Shrug Records negli USA), seguito dello stupendo "Fire Prizes" uscito in Europa per Konkurrent, e negli Stati Uniti per Shrug, è forse il loro album più evocativo e lucido negli intenti.
Le canzoni continuano la tradizione a cui la band americana ci ha abituato: melodie pop quasi perfette, gloriose quanto malate chitarre, piani e harmonium, batterie che sembrano scivolare sempre più in un mantra aritmico, e suoni che creano atmosfere graffianti quanto evocative.
Ma dove generalmente i Sin Ropas rimangono sospesi tra ambientazioni buie e oscure, con questo disco è possibile intravedere una luce farsi spazio, non troppo lentamente, anzi, direi quasi con decisione, per illuminare quanto di bello e contemporaneamente terribile può esserci nella loro musica. www.sinropas.com www.myspace.com/sinropas1
la Band FATHER MURPHY è stata caratterizzata, nei primi anni di vita, da repentini cambi di stile, associabili più al seguire una sorta di piano predeterminato, quasi una predestinazione, che al mero esercizio stilistico. E quindi, dal lo-fi sghembo e irridente degli inizi, si è ben presto passati ad una psichedelia acustica figlia del Barrett solista, quanto degli Os Mutantes dei primi tre dischi, mixati dall'ironia del buon John lydon. A questo capitolo della loro esperienza la band si riferisce come alle "Rivelazioni". Dopo un'intensa attività live, in Italia quanto in Europa, il cammino del gruppo sembra affrontare le famose tentazioni di Satana, per compiersi quindi, non tanto nelll'ortodossia, ma in una pura e ritrovata furia eretica, dove eresia è però usata nel suo significato primario, ovvero scelta.
Fonti vicine al gruppo sottolinenano che, pur essendo il loro ultimo disco "...and He Told us to turn to the Sun", concept appunto sull'Eresia, di recente pubblicazione (in Europa da Boring Machines il primo dicembre 2008, e negli Usa/Uk/Giappone da AAGOO Records nel 2009), presentato sinora dal vivo in Italia, Germania, Olanda, Stati Uniti e Inghilterra, e nel prossimo aprile in un nuovo lungo tour europeo (con date a Berlino, Amsterdam, Inghilterra e al Festival Sonic City, Belgio, invitati dai Deerhoof, curatori del festival) la fase attuale della loro Leggenda si sia già indirizzata ad un misticismo scuro, devoto al concetto di preghiera continua, comunque contraddistinto da una forte quanto necessaria dose di autoironia. www.myspace.com/reverendmurphy
Il programma prevede alle ore 20,00 una zuppa, altre lecornie e del buon vino e
alle 21,15 l'inzio dei concerti.
Costo del biglietto € 15,00, la tessera associativa per il 2010 € 5,00.