GRIMOON + MARGARETH ORE 21,00

11 giugno 2010

I GRIMOON, gruppo italo-francese ritornano in tour per presentare il loro ultimo album, “ Super 8 “ uscito per Macaco Records a marzo 2010.
Come di consueto, i Grimoon amano abbracciare arti e generi e la loro musica mescola folk, pop, rock, e canzone, il tutto cantato principalmente in francese.
Per questo nuovo tour i Grimoon sono accompagnati alla chitarra e al pianoforte da Alessandro Grazian.
Sette musicisti, un cortometraggio per ogni canzone, fantasia, tenebre e paure, gatti rivoluzionari, malinconia ed autoironia sono gli elementi essenziali di questo nuovo spettacolo della piccola orchestrina sgangherata Grimoon.
** hanno detto di loro:
"Una capacità orchestrale spiazzante. Una lente sonora fra passato e futuro al servizio della settima arte. Immaginifici, cinematografici, una voragine di densità sonora fuori dal comune. Quella dei Grimoon è una poetica musicale solida e ben equipaggiata che è riuscita in questi anni a diventare cuore di tenebra di un suono caleidoscopico, originale ibrido di folk, musica d'autore, pop e spleen gotico-decadente, di pregevole matrice europea." - Rockit
"E' un disco importante Super 8. Come poteva esserlo un Bryter Layter per Nick Drake." - Sentire Ascoltare
"In perenne crescita, i veneti Grimoon sono ormai una realtà affermata nel panorama indie-rock italiano ed internazionale, grazie alla loro capacità di essere sempre accattivanti e mai scontati." - Kathodik
www.grimoon.com
www.myspace.com/grimoon

I MARGARETH nascono nel veneziano a settembre 2006, come gruppo a 5 elementi.
L’intento del progetto è quello di rispolverare il pop perduto e di arricchirlo con influenze moderne, attraverso un’attitudine acustica.
In formazione a 5 elementi registrano due demo autoprodotti, Margareth (2006), e Out of the City (2007), di quattro tracce ciascuno.

Il 2008 è anno di cambiamenti: Niccolò (batteria) e Andrea (chitarra) partono alla volta di New York, per studiare musica. In formazione ‘trio’ (voce/chitarra, basso, piano/tromba) i Margareth continuano a suonare e a fine anno incidono un altro demo autoprodotto, This Town, che fanno circolare da gennaio 2009. Niccolò torna, Andrea rimane a New York.

Con un’inedita formazione a 4 elementi i Margareth si chiudono in sala prove per preparare quello che sarà il loro primo disco, White Lines, in uscita per Macaco Records il 12 Febbraio 2010.

White Lines raccoglie canzoni scritte nei tre anni di vita dei Margareth.
È un disco che fa leva soprattutto sugli arrangiamenti e sulle tessiture tra gli strumenti, senza stravolgere il sound di partenza del gruppo, lasciando quindi grande spazio alle atmosfere acustiche, rinforzandole dove necessario con qualche tocco di ‘elettricità’.
La musica dei Margareth è un pop artigianale, con pochi ‘effetti speciali’ e tante influenze (Beatles, Calexico, Mojave 3, certi R.E.M., il rock psichedelico, il brit-pop per citarne alcune).
** " Per chi ama il genere (un pop delicato venato di folk elettrico, poco indie ma parecchio alternativo) e non li ha mai ascoltati potrebbe essere una folgorazione."
Rockit

** “L’acustica resta protagonista in questa formazione della terraferma veneziana anche nell’esordio ufficiale. […] Una band che non trascura alcun aspetto della composizione e della produzione.”
Blowup
www.margareth.it
COSTO DEL BIGLIETTO € 7,00 (ingresso riservato ai soci, tessera associativa 2010 € 5,00)