CAGLIOSTRO TRIO ORE 21,00 / ORE 20,00 ZUPPA

14 gennaio 2012

La nostra Associazione ha il piacere di presentare, per il primo appuntamento del 2012, l'inedito TRIO CAGLIOSTRO, Simone Zanchini, un graditissimo ritorno, alla fisarmonica e live electronics, Daniele D’Agaro al clarinetto
e Mauro Ottolini al trombone.
La spiccata personalità, l’inventiva e la carica improvvisativa degli eclettici protagonisti di questo trio di caratura internazionale, sono capaci di coniugare ricerca sonora ed estro, conoscenza delle tradizioni e utilizzo di strumenti ancestrali come gli ottoni e la fisarmonica – con la sperimentazione e la sintesi dei nuovi linguaggi, convogliando in un’avventura musicale melodica e coinvolgente, che ripercorre quasi un secolo di storia del jazz, dentro cui si ritrovano eco della tradizione italiana, del blues e del gipsy, la necessità della melodia e le canzoni di Ellington, Fats Waller, Amalia Rodriguez, Tom Waits e Don Cherry, condite con l’improvvisazione creativa e le suggestioni della musica contemporanea ed elettronica.

Il Trio deve il suo nome alla Città di San Leo, nella cui fortezza fu rinchiuso l'alchimista Alessandro Balsamo detto Cagliostro. A San Leo, infatti, i tre protagonisti del Trio si sono incontrati la prima volta per lavorare su quello che sarebbe diventato il repertorio del Trio stesso, trasmutando melodie appartenti ad un secolo di storia del jazz in vibranti scorci di musica contemporanea grazie all'improvvisazione estemporaea e agli innesti di live electronics.
ORE 20 Zuppa nello studio di Olga, ORE 21 Concerto nello studio di Paolo.
Essendoci solo 40 posti è gradita la prenotazione.
Ingresso € 10 Tessera Associazione 2012 € 5